• Aprile

    16

    2023
  • 234
  • 0
Microcemento: motivi per sceglierlo

Microcemento: motivi per sceglierlo

Stai pensando di costruire o ristrutturare casa e sei indeciso su quale materiale utilizzare? Bene, noi di Pavimart siamo qui per aiutarti a decidere la soluzione ottimale! Oggi infatti ti parleremo del microcemento e del suo utilizzo per la tua casa. Se sei curioso e vuoi saperne di più, continua a leggere.

Microcemento: le caratteristiche

Quando parliamo di microcemento facciamo riferimento ad un rivestimento decorativo a basso spessore che, come suggerisce il nome stesso, a base cementizia.

Vediamo quindi quali sono le sue caratteristiche:

  • matericità ed effetto industriale;
  • robustezza e resistenza alle sollecitazioni;
  • possibilità di posa in opera anche in esterno e su superfici carrabili;
  • perfetto anche per ambienti di tipo commerciale e industriale e per spazi open space di grandi dimensioni;
  • assenza di bolle, rigonfiamenti, variazioni di colore nel tempo;
  • facilità di posa in opera sia su superfici orizzontali che verticali;
  • personalizzazione nei colori, nelle finiture, negli effetti materici;
  • assenza di fughe e giunzioni, che massimizzano la continuità fisica e visiva della finitura ed evitano la presenza di elementi deboli e difficili da pulire;
  • modernità e design essenziale, che però ben si sposano bene anche in contesti d’epoca da restaurare.

Microcemento: utilizzi

È proprio grazie alle caratteristiche sopra elencate che il microcemento consente molteplici applicazioni nel campo dell’edilizia, dell’arredamento e della decorazione d’interni.

Il suo basso spessore, la facilità di lavorazione e l’alta capacità di adesione ad ogni tipo di superficie permette infatti di rivestire:

  • pavimenti, interni ed esterni, anche in sovrapposizione a vecchie piastrelle;
  • pareti (in muratura e/o in cartongesso);
  • scale e caminetti;
  • mobili e piani d’appoggio di tavoli e cucine;
  • vasche, basi per lavelli e box doccia.

Quindi, grazie al suo utilizzo, sarà possibile non solo personalizzare ogni superficie, ma anche dare nuova vita ad ambienti e arredi in breve tempo.

Microcemento: pro e contro

Pro:

  • è impermeabile, quindi ideale per spazi difficili da ristrutturare e mantenere come i bagni e le cucine;
  • offre una superficie senza soluzione di continuità, esteticamente bella e facile anche da pulire;
  • a proposito di igiene, non teme agenti chimici né macchie e si pulisce semplicemente con acqua e sapone;
  • essendo spesso appena 3 mm, rinnova gli ambienti senza essere invasivo: non servono opere di demolizione dei vecchi rivestimenti, né la modifica dimensionale di porte e portefinestre. Allo stesso tempo piace anche nelle nuove realizzazioni;
  • varietà estetica e forte impatto visivo: visto che viene applicato a mano, infinite sono le varianti materiche realizzabili, e altrettanto variegate sono le possibilità di finitura (liscio, ruvido, opaco, lucido);
  • continuità tra interno ed esterno. Se si vuole utilizzare un unico materiale tra la parte “in” e quella outdoor della casa, questo materiale è un’ottima soluzione;
  • lunga durata nel tempo, purché adeguatamente mantenuto;
  • semplicità di posa in opera che permette di rivestire superfici irregolari, curve, limitando al minimo i tagli e le giunzioni;
  • il prodotto viene applicato manualmente, quindi il risultato è una superficie artigianale e unica nel suo genere.

 

Contro:

  • va applicato da professionisti. La posa del microcemento non prevede improvvisate soluzioni fai da te.

Rivolgiti a noi di Pavimart per una consulenza o un preventivo. Contattaci e saremo a tua disposizione.

COST CALCULATOR

Use our form to estimate the initial cost of renovation or installation.

REQUEST A QUOTE
Latest Posts
Most Viewed
Text Widget

Here is a text widget settings ipsum lore tora dolor sit amet velum. Maecenas est velum, gravida Vehicula Dolor

© Copyright 2024 Pavimart S.r.l.